Lasciandoci forse un po’ delusi, Nikon non ha annunciato nulla di veramente “succoso” il 24 agosto (ieri).

Sebbene le coolpix presentate siano sicuramente dei buoni modelli, non ci sono stati annunci di nuove reflex o obiettivi.

Ci si aspettava la nuova serie di full frame: D4, D800, o forse la D400, ma invece c’è stato solo l’annuncio di una serie di coolpix.
Nulla di male, intendiamoci. Le macchine attuali, seppur “datate” di qualche anno, sono sempre al top del mercato. Certamente il terremoto di marzo ha pesato.
La P7100 è quello che la P7000 sarebbe dovuta essere in prima battuta: migliorati i difetti di gioventù, una ghiera di comando in più, una vera compatta evoluta. Che però sente, nelle dimensioni e nel prezzo, la pressioni delle mirrorless micro4/3.
Alle quali nikon non ha ancora risposto.
Anche la AW100 (subaquea fino a 10 m di profondità) non è certo comparabile a una nikonos del nuovo millenio.
Attendiamo quindi il prossimo annuncio, che potrà avvenire già a fine settembre, per vedere se le succose novità finalmente saranno introdotte.