Archiviato nella categoria ‘indiscrezioni’

Aggiornamento sulla D7000

Scrivo questo breve post per un aggiornamento sulla situazione della nuova D7000.

È lentamente iniziata la consegna di questo nuovo corpo macchina semi-pro; si segnala che B&H e amazon stanno iniziando le consegne; presto avremo veri scatti sul campo e vere impressioni d’uso, che ci potranno dare indicazioni sul funzionamento della nuova nata.

Intanto si sta stabilizzando anche il prezzo a cui la si può trovare: si parla di poco più di 1000€ per il solo corpo, import (due anni di garanzia europea). L’importatore ufficiale italiano Nital, invece, non ha ancora fatto avere notizie ufficiali, ma si suppone che ci possa essere un sovrapprezzo di circa 100-150€ per la garanzia italiana ufficiale di tre anni che abitualmente nital offre.

Per gli impazienti, comunque, è possibile scaricare il manuale d’uso dal sito americano qui. In questo modo è possibile verificare se la macchina che vorreste fa effettivamente quello che vorreste.

EVIL ?

Su vari siti online si fa un gran parlare di un’eventuale entrata di Nikon nel mondo delle EVIL (Elettronic Viewfinder, Interchangable Lens ovvero mirino elettronico e lente intercambiabile). Nikon (come Canon, del resto) attualmente non ha un modello a lente intercambiabile che non sia una reflex tradizionale. Il successo della Olympus PEN e delle altre compattone mirrorless – il 20% del mercato in giappone – sicuramente fa intuire che Nikon non starà a guardare a lungo.

Resta da capire cosa vorrà fare Nikon: usare l’attacco F su un sistema APS-C (16mmx24mm) oppure sviluppare un sistema più piccolo, simile al m4/3 ? Secondo quanto si legge si NikonRumors probabilmente si svilupperà un nuovo sistema di attacchi, diverso dall’F, per ottimizzare gli ingombri.

In quest’ottica, l’introduzione della dicitura “F mount” sui nuoi copriobiettivi (come si vede qui) acquista senso: in futuro, ci saranno due linee di copriobiettivi, uno per l’attacco F, uno per il nuovo attacco.

Quando potremo saperne di più ? Il ritardo di nikon in quest’area può anche spiegarsi osservando come, se è vero che il mercato delle EVIL è forte in giappone, nel resto del mondo copre solo il 5-6% del totale – e Nikon è una azienda che deve pensare in ottica globale, oltre che essere di sua natura estremamente conservativa. Questo è il ragionamento che si legge su un articolo di focus-numerique.

Staremo a vedere.

Torna su

Contenuti del sito:

Su questo sito troverete notizie, anticipazioni, recensioni riguardanti le macchine fotografiche reflex prodotte da Nikon.
Spazio sarà anche dato ad articoli riguardanti la fotografia in senso lato, soprattuto legati a quanto la mia (modesta) esperienza mi ha fatto imparare, consigli, suggerimenti e tecniche.